Centralino: 0422 287111 Per prenotare Visite ed Esami: 0422 1458 000 Per prenotare Fisioterapia: 0422 28 73 11

UN LIBRO DI FRANCESCO ANTONINI CANTERIN

UN LIBRO DI FRANCESCO ANTONINI CANTERIN

Nello scorso mese di aprile 2021, il dott. Francesco Antonini-Canterin, direttore dell’Unità Operativa di Riabilitazione Cardiovascolare dell’ORAS di Motta di Livenza, ha dato alle stampe un volume scientifico intitolato: Heart Failure Scenarios: from Prevention to Overt Disease and Rehabilitation (Scenari di scompenso cardiaco: dalla prevenzione alla malattia conclamata alla riabilitazione).

Il libro, facente parte di una collana dedicata alla sindrome clinica dello scompenso cardiaco, denominata “Heart Failure Clinics”, è stato pubblicato dalla nota casa editrice Elsevier di Philadelphia (USA).

L’opera, coordinata dal dott. Francesco Antonini-Canterin unitamente al prof. Eduardo Bossone, direttore dell’Unità Cardiologica dell’Ospedale Cardarelli di Napoli, ha visto la partecipazione di numerosi esperti italiani ed internazionali, raccogliendo contributi da numerosi Istituti ospedalieri ed universitari italiani, oltre che dalla Svizzera (Zurigo), Romania (Bucarest), Stati Uniti (Ann Arbor, Michigan), Regno Unito (Londra, Leicester), Polonia (Varsavia), Arabia Saudita (Riyadh).

La prefazione degli autori, dal titolo evocativo Heart Failure: One, None, and a Hundred Thousand (Scompenso Cardiaco: Uno, Nessuno, Centomila), parafrasa la celebre opera letteraria del Premio Nobel italiano Luigi Pirandello, scritta nel 1926, sottolineando il fatto che lo scompenso cardiaco, problematica sanitaria di enorme impatto per la salute pubblica in tutto il mondo, presenta aspetti molto variegati e complessi, che spaziano dalla epidemiologia, alla clinica, alla diagnostica strumentale, alla terapia farmacologica e mediante dispositivi impiantabili, e non ultimo alla riabilitazione, ragione fondante dell’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza.

Come contributo fondamentale dei professionisti locali alla realizzazione del volume vanno ricordati, con i loro collaboratori, il dott. Michele Fusaro, radiologo all’Ospedale di Oderzo e consulente di ORAS, che ha curato il capitolo relativo alla diagnostica mediante TAC coronarica ed il dott. Patrizio Sarto, direttore della Medicina dello Sport di Treviso e supervisore delle attività di Medicina dello Sport di ORAS, con la stesura del capitolo sui programmi di riabilitazione basati sull’esercizio fisico.

Non ultimi, i validissimi cardiologi di ORAS Leopoldo Pagliani, Elisa Nicolosi, Dante Eduardo Rivaben, Lorenza Dal Corso e Agnese Di Naro che hanno trattato il ruolo delle nuove tecnologie nel supporto del trattamento dei pazienti complessi, approfondendo in particolare il tema cruciale della Telemedicina, che si prepara ad essere uno dei cardini della medicina del prossimo futuro.

Il libro può essere acquistato su IBS a questo link (versione cartacea), oppure in versione digitale per Kindle su Amazon a questo link.

 

 

Skip to content