Centralino: 0422 287111 Per prenotare Visite ed Esami: 0422 1458 000 Per prenotare Fisioterapia: 0422 28 73 11

ORAS: LE TECNOLOGIE CHE CI QUALIFICANO

ORAS: LE TECNOLOGIE CHE CI QUALIFICANO

L’ospedale ORAS Spa di Motta può contare su tecnologie medico-sanitarie avanzate al servizio del paziente, per poter offrire servizi di eccellenza non solo ai degenti, ma anche ai pazienti post-ricovero e a quelli che ricorrono al ricovero giornaliero.

Centrale infermieristica di monitoraggio

La centrale infermieristica di monitoraggio restituisce informazioni come il tracciato ECG e la saturimetria

Questa speciale centrale del reparto di riabilitazione pneumo-cardiologica è una esclusività della nostra struttura: un’unica postazione di monitoraggio che gestisce contemporaneamente otto posti letto, e che in tempo reale restituisce informazioni come il tracciato ECG e la saturimetria.

Quando il paziente si sposta dalla camera di degenza per svolgere attività in palestra, la telemetria wi-fi che gli viene applicata continua ad operare il monitoraggio, permettendo al personale medico ed infermieristico di avere un quadro davvero completo dei suoi progressi.

 

Spirometria

Nella cabina pletismografica di ultima generazione il paziente si sottopone ad esami spirometrici.

Occorre prevenire le malattie respiratorie. Questo tipo di patologie rappresentano in Italia una delle più frequenti cause di malattia, invalidità e morte.

Condizionate dal fumo di tabacco e dall’inquinamento ambientale, secondo le previsioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), le malattie dell’apparato respiratorio sono destinate ad aumentare nei prossimi anni. Tuttavia, un’attenta osservazione dei sintomi permette di diagnosticarle e curarle precocemente.

Un semplice visita pneumologica con spirometria permette la valutazione di eventuali disturbi respiratori anche in assenza di sintomi, specialmente in fumatori, lavoratori a contatto con sostanze irritanti e persone oltre i 45 anni.

In un ambulatorio dedicato, una cabina pletismografica di ultima generazione ospita il paziente che si sottopone ad esami spirometrici.

 

Cura dei disturbi del sonno

Un apparecchio C-Pap

L’ospedale ORAS di Motta di Livenza offre strumenti ed esami all’avanguardia per la cura dei disturbi del sonno, dall’insonnia alla roncopatia.

Al paziente viene fatta un’analisi dell’ossimetria notturna grazie ad un saturimetro con memoria, che monitora l’attività durante il sonno e la comparsa di apnee notturne.

In seguito, attraverso l’adozione di un apparecchio C-PAP, è possibile regolare la respirazione durante il sonno, e registrare i progressi del paziente. Per i casi che richiedono un’analisi più approfondita, viene applicato anche il polisonnigrafo che consente non solo un esame della saturimetria, ma anche del movimento toracico.

 

Mammografia digitale con tomosintesi

Mammografia con tomosintesi

La mammografia è un esame del seno umano effettuato tramite una bassa dose di raggi X.

Viene utilizzato come strumento diagnostico per identificare tumori e cisti. È stato provato che la mortalità per tumore al seno è ridotta per chi si sottopone all’esame: per questo viene consigliato un esame del seno periodico.

Tra le eccellenze tecnologiche che vanta l’ORAS di Motta di Livenza, c’è la mammografia digitale con la tecnica della tomosintesi, che ricostruisce in 3D la mammella, acquisendo fino a 15 immagini per proiezione, invece della tradizionale unica istantanea.

Il mammografo rielabora le immagini e permette al radiologo di ottenere uno screening a sezioni del seno: uno strumento ad alta precisione al servizio dell’indagine diagnostica.

 

Risonanza magnetica (aperta) e tecarterapia

Risonanza magnetica aperta

L’imaging a risonanza magnetica (Magnetic Resonance Imaging, MRI), detto anche tomografia a risonanza magnetica (Magnetic Resonance Tomography, MRT) o risonanza magnetica tomografica (RMT), oppure semplicemente RM, è una tecnica di generazione di immagini usata e a scopi diagnostici in campo medico.

L’RM non è dannosa nei confronti del paziente.

Le informazioni date dalle immagini di risonanza magnetica sono essenzialmente di natura diversa rispetto a quelle degli altri metodi di imaging; infatti, è possibile indagare la discriminazione tra tessuti sulla base della loro composizione biochimica.

ORAS di Motta ospita una risonanza magnetica articolare a 0,3 T. Si tratta di una risonanza magnetica aperta (nella provincia di Treviso ce ne sono due) indicata per chi soffre, ad esempio, di claustrofobia: il lettino entra ed esce dallo scanner senza essere inglobato. Il magnete, posto sopra e sotto per ottenere il campo magnetico fisso, non è mai a contatto con il paziente.

L’Ospedale, inoltre, offre servizi di Tecarterapia: questa terapia, nota anche come Tecar o Trasferimento Energetico Capacitivo-Resistivo, è un trattamento elettromedicale diffuso soprattutto in ambito fisioterapico e utilizzato per curare traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Oltre alla Tecarterapia, ORAS effettua anche laserterapia.

 

Radiologia a bassissime radiazioni

La FDR Smart X: impianto di diagnostica per immagini all’avanguardia

 

ORAS si è dotata da poco tempo di un dispositivo FDR Smart X: una sala radiologica di Fujifilm che integra al suo interno i più recenti ritrovati della tecnologia della diagnostica per immagini.

Attraverso un sistema wireless di rilevazione della radiazione, infatti, la FDR Smart X permette l’esecuzione degli esami direttamente in carrozzina o al letto del paziente, e al contempo consente di utilizzare una dose così bassa di raggi che fino a pochi anni fa non era nemmeno immaginabile.

In questo modo si raggiunge un duplice obiettivo: si accresce la qualità delle immagini prodotte, riducendo i tempi di esecuzione e refertazione; e aumenta la sicurezza per il paziente, meno esposto alle radiazioni.

 

Consulti esterni tramite dispositivo multimediale interattivo

La lavagna multimediale interattiva con cui si possono fare presentazioni anche dall’altra parte del mondo.

All’interno della Team Room dedicata ai briefing tra il personale medico, c’è una lavagna multimediale interattiva con cui si possono fare presentazioni anche dall’altra parte del mondo.

Si possono dunque condividere con altri ospedali specializzati video, tac, documenti, foto, raggi e altro materiale che viene utilizzato per i consulti con medici specialisti anche dall’altra parte del mondo in tempo reale.

 

Skip to content