Centralino: 0422 287111 Per prenotare Visite ed Esami: 0422 1458 000 Per prenotare Fisioterapia: 0422 28 73 11

La nuova TAC di ORAS

La nuova TAC di ORAS

LA NUOVA TAC DI ULTIMA GENERAZIONE

 
Oggi è stata inaugurata la nuova TAC dell’Ospedale Riabilitativo di alta specializzazione di Motta di Livenza, ospitata in spazi appositamente allestiti.
 
Si tratta di una nuova sala attrezzata in grado di ospitare pazienti, medici, infermieri e tecnici, nella quale prende posto la nuova grande attrezzatura tecnologica che consentirà di operare tomografie e letture diagnostiche accurate.
 
La sala è stata pensata ed allestita con motivi estetici ed immagini studiate per favorire l’umanizzazione delle cure, come potete vedere nelle foto.
 
Questo nuovo dispositivo è uno strumento prezioso specialmente per la popolazione, che troverà un’ampia offerta sanitaria di alta qualità nel proprio territorio.

IL RUOLO DI ORAS, SEMPRE PIÙ IMPORTANTE

«L’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza, consolidato riferimento regionale per la riabilitazione di terzo livello negli ambiti neuromuscolare, cardiologico e pneumologico, svolge un ruolo sempre più rilevante nell’erogazione di prestazioni specialistiche a favore della popolazione ed intente ampliare i servizi offerti anche dotandosi di nuove apparecchiature».

Sono parole dall’Amministratore Delegato dell’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza dott.ssa Orianna Romanello, pronunciate durante l’inaugurazione della nuova TAC.

Questa nuova apparecchiatura TC 128 Strati è inserita in un contesto architettonico pensato per la miglior accoglienza possibile al paziente. Un importante investimento al servizio degli utenti, dopo l’acquisto di un nuovo Densitometro Osseo ed il rinnovamento delle dotazioni di Cardiologia, con l’acquisto di cinque Ecotomografi (2 Angiologici, 2 Cardiologici e 1 Multidisciplinare), e del Poliambulatorio.

LA TC 128 Strati è uno strumento diagnostico fondamentale per ORAS e per l’ULSS 2, che permetterà di evitare lo spostamento quotidiano di pazienti e di non gravare sulla Radiologia dell’Ospedale di Oderzo, riducendo i tempi di attesa. Ma è uno strumento prezioso specialmente per la popolazione, che troverà un’ampia offerta sanitaria di alta qualità.

Le prestazioni, già in prenotazione nel CUP dell’ULSS 2 e di ORAS, saranno effettuate a partire da lunedì 10 ottobre.

«Grazie alla professionalità di tutti gli operatori sanitari e all’implementazione di nuove apparecchiature, ogni giorno siamo in grado di prenderci cura del paziente con sempre maggiore precisione ed efficienza», conclude la dott.ssa Romanello.

 
 
Skip to content