Centralino: 0422 287111 Per prenotare Visite ed Esami: 0422 1458 000 Per prenotare Fisioterapia: 0422 28 73 11

ORAS: APPRODO RIABILITATIVO PER LE GRAVI CEREBROLESIONI

ORAS: APPRODO RIABILITATIVO PER LE GRAVI CEREBROLESIONI

ORAS, APPRODO RIABILITATIVO PER LE GRAVI CEREBROLESIONI

 

Quello delle Gravi Cerebrolesioni è uno dei campi più complessi della riabilitazione poiché si tratta di patologie multidimensionali, che, come tali, richiedono di essere affrontate da un team multiprofessionale.

Quando si parla di grave cerebrolesione acquisita (GCA), si intende un danno cerebrale esteso di origine traumatica o comunque di natura tale da determinare una condizione di coma più o meno protratto e conseguenti menomazioni senso-motorie, cognitive o comportamentali che danno luogo a disabilità significative.

Le cause prevalenti delle gravi cerebrolesioni sono traumi cranio-encefalici, anossie cerebrali (ad esempio a seguito di arresto cardiaco), patologie vascolari-cerebrali causate da eventi quali infarto o emorragia.

Una persona affetta da grave cerebrolesione acquisita necessita di ricovero ospedaliero per trattamenti rianimatori o neurochirurgici di durata variabile da alcuni giorni ad alcune settimane.

In tutta la fase ospedaliera sono poi necessari interventi medico-riabilitativi di tipo intensivo, che possono prolungarsi da alcune settimane ad alcuni mesi. Nella maggior parte dei casi, dopo la fase di ospedalizzazione, permangono sequele che rendono necessari interventi di carattere sanitario e riabilitativo a lungo termine, volti ad affrontare menomazioni e disabilità persistenti, e difficoltà di reinserimento famigliare, sociale, scolastico e lavorativo.

 

PERCHÉ ORAS A MOTTA DI LIVENZA?

 

Nell’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione – ORAS – a Motta di Livenza, opera una Unità per la presa in carico di Gravi Cerebrolesioni Acquisite e Mielolesioni (UO GCA-ML).

La struttura ha una forte specializzazione in questo campo, maturata in anni di esperienza.

Il paziente giunge a Motta nella fase post-acuta (o riabilitativa), che va dalla stabilizzazione delle funzioni vitali fino al raggiungimento del massimo livello di autonomia possibile in funzione delle menomazioni residue. L’UO GCA-ML supporta il paziente nell’ottenimento e mantenimento del massimo livello di integrazione sociale possibile in funzione della disabilità.

Così come nella fase acuta immediatamente successiva a un evento traumatico è necessario poter contare su figure ad alta specializzazione, anche nella fase post acuta – quella della riabilitazione – è indispensabile potersi affidare alle cure di un team di professionisti specializzati in grado di prendere in carico anche i casi più gravi e complessi.

In ORAS, accanto a una costante supervisione clinica, vengono messi a punto e attuati percorsi riabilitativi completi, personalizzati (grazie all’ascolto del paziente e della sua famiglia) e costantemente monitorati. Perché la partita che si gioca è importante e il traguardo è il recupero della massima autonomia.

 

Skip to content