Centralino: 0422 287111 Per prenotare Visite ed Esami: 0422 1458 000 Per prenotare Fisioterapia: 0422 28 73 11

IDROCHINESITERAPIA IN ORAS

IDROCHINESITERAPIA IN ORAS

L’idrochinesiterapia

ORAS Spa sta valutando l’utilizzo di un nuovo protocollo di idrochinesiterapia (riabilitazione in acqua in piscine con temperatura superiore alla media e con idonei percorsi riabilitativi) che, rispetto alla terapia in acqua tradizionale, offre un incremento del 30% nel livello di recupero delle funzioni motorie e dell’equilibrio in pazienti post ictus.

Questo approccio terapeutico, per alcune tipologie di pazienti, è da tempo considerato efficace soprattutto se somministrato in modo complementare alla terapia in palestra. L’accesso ad una piscina di idrochinesiterapia è per questo inserito tra gli standard necessari per gli ospedali di neuroriabilitazione come appunto è ORAS.

La riabilitazione in acqua

L’acqua sostiene gran parte del peso del corpo creando un ambiente detto di microgravità e favorendo l’esecuzione dei movimenti con un corretto lavoro muscolare anche in condizioni di ridotto tono muscolare e di difficoltà di carico.

L’idrochinesiterapia o fisioterapia in acqua, si fonda proprio su questo principio, è infatti basata sul movimento in acqua sfruttando l’effetto antidolorifico e decontratturante dell’acqua calda, unita alla semplicità del movimento dovuto alla diminuzione del peso corporeo (microgravità) sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale.

La riduzione del peso corporeo dovuta all’effetto di microgravità dell’acqua e l’azione combinata del calore della stessa favoriscono il rilassamento muscolare innalzando la soglia del dolore e riducono la componente antinfiammatoria migliorando l’irrorazione sanguinea.

Le patologie più coinvolte nell’idrochinesiterapia

La temperatura dell’acqua, in cui il paziente è immerso, controllata tra i 32 e i 35 gradi, aiuta ad alleviare il dolore, riducendo lo spasmo muscolare e favorendo la distensione. Il paziente in acqua si muove con agilità e disinvoltura, di conseguenza, anche da un punto di vista psicologico acquisisce sicurezza e fiducia in questo tipo di riabilitazione.

L’idrochinesiterapia è uno strumento riabilitativo adatto ad ogni tipo di patologia traumatica, fisiatrica, ortopedica, sportiva, neurologica e neuromotoria. Viene utilizzata per la cura delle patologie della colonna vertebrale, per i problemi articolari e muscolari e per tutti gli stati post-operatori: spalla, ginocchio, gomito, anca, caviglia.

Skip to content