Menu di navigazione interna alla pagina

Torna alla navigazione interna

Logo dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

Ti riabilitiamo in alta specializzazione

Logo per la versione mobile dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

Riabilitazione Polmonare

Accoglie pazienti con diagnosticata insufficienza respiratoria da broncopneumopatia cronica ostruttiva, malattia degenerativa cronica broncopolmonare o che abbiano subito un recente intervento di chirurgia toracica. La riabilitazione pneumologica ha come obiettivo il raggiungimento del massimo livello di attività ed indipendenza del paziente in fase post-acuta o cronica della malattia correlata ai deficit derivanti dalle patologie sopra elencate e per gli esiti di interventi chirurgici che interessano appunto la regione toracica.

Le attività riabilitative sono erogate in regime di ricovero ordinario, diurno (Day Hospital) ed ambulatoriale inoltre è presente un servizio in regime di ricovero notturno (Night Hospital), per pazienti con sospetta patologia respiratoria del sonno (sdr delle apnee ostruttive notturne, OSAS).

Il percorso riabilitativo

A seconda della situazione clinica e delle necessità della persona,il progetto riabilitativo pneumologico può essere svolto:

  • in regime di ricovero ordinario (la persona è ricoverata in degenza sia di giorno che di notte);
  • in regime di ricovero diurno (day hospital, la persona è accolta solo di giorno);

Il percorso riabilitativo può svolgersi in una sola modalità (in regime di ricovero, ordinario o diurno, o in regime ambulatoriale) oppure in più modalità in tempi successivi.

Percorsi riabilitativi per:

  • broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed asma;
  • malattie degenerative croniche broncopolmonari;
  • malattie neuromuscolari;
  • patologie della gabbia toracica;
  • candidati/sottoposti ad intervento di chirurgia.

Criteri e modalità di accesso

Le persone possono accedere al ricovero ordinario in regime di degenza:

  1. provenendo direttamente da altra struttura Ospedaliera (pneumologia, medicina, chirurgia toracica…) previo accordo tra i medici delle strutture interessate;
  2. sulla base di una visita specialistica pneumologica eseguita per valutare la necessità riabilitativa.

Obiettivi degli interventi riabilitativi

Gli interventi riabilitativi in regime di ricovero ordinario hanno lo scopo di:

  • mantenere o ripristinare la stabilità clinica;
  • recuperare l’autonomia nelle attività quotidiane;
  • favorire il reinserimento e la partecipazione sociale.

Organizzazione e svolgimento delle attività riabilitative

Gli interventi vengono effettuati in base ad un progetto riabilitativo individuale, che tiene conto delle condizioni cliniche della persona assistita, del suo potenziale di recupero, dei bisogni della persona assistita stessa e dei suoi familiari.

Il progetto riabilitativo individuale viene realizzato da un team composto da professionisti con diverse competenze e costituito in base alle necessità riabilitative di ogni persona assistita.

Le figure professionali che possono essere coinvolte nella realizzazione del progetto riabilitativo sono:

  • medici pneumologi;
  • medici fisiatri;
  • fisioterapisti;
  • nutrizionisti;
  • psicologi;
  • infermieri.

L’équipe medica è costituita da medici pneumologi presenti in servizio diurno dal lunedì al venerdì in reparto e a turno con altri specialisti (cardiologi, cardiochirurghi, internisti, geriatri) le mattine di sabato e festivi; ciascun medico è responsabile di un numero definito di progetti riabilitativi e svolge quindi un ruolo di guida e coordinamento del team riabilitativo dedicato ad ogni persona assistita. L’équipe infermieristica garantisce assistenza 24 ore su 24, sette giorni su sette.

L’attività di fisioterapia è svolta dal lunedì al sabato.

Contatti

U. O. Cardiologia Riabilitativa e Preventiva

Pneumologia Riabilitativa

Responsabile dr. Francesco Antonini-Canterin Coordinatore clinico dr. Giorgio Santelli – Coordinatore infermieristico Nadia Mometti

Ricoveri ordinari

Tel. 0422 28 74 25 – Fax 0422 28 73 72

Il ricovero riabilitativo in regime diurno è indicato quando la persona non necessita di interventi riabilitativi di tipo intensivo, e di assistenza medico-infermieristica specializzata nell’arco delle 24 ore.

Percorsi riabilitativi per:

  • broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed asma;
  • malattie degenerative croniche broncopolmonari;
  • malattie neuromuscolari;
  • patologie della gabbia toracica;
  • candidati/sottoposti ad intervento di chirurgia.

Criteri e modalità di accesso

Le persone possono accedere al ricovero diurno (Day Hospital):

  • previo accordo tra i medici della Pneumologia Riabilitativa di Motta di Livenza ed i medici di altra struttura ospedaliera;
  • sulla base di una visita specialistica pneumologica eseguita per valutare la necessità del ciclo riabilitativo.
  • Per facilitare l’accesso, è attivo un servizio gratuito di navetta che collega quotidianamente l’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta con particolari centri di raccolta nelle località limitrofe.

Obiettivi degli interventi riabilitativi

Gli interventi riabilitativi in regime di ricovero diurno hanno lo scopo di:

  • mantenere o ripristinare la stabilità clinica;
  • recuperare l’autonomia nelle attività quotidiane;
  • favorire il reinserimento e la partecipazione sociale.

Organizzazione e svolgimento delle attività riabilitative

Gli interventi vengono effettuati in base ad un “progetto riabilitativo individuale”, che tiene conto delle condizioni cliniche della persona assistita, del suo potenziale di recupero, dei bisogni della persona assistita stessa e dei suoi familiari.

Il progetto riabilitativo individuale viene realizzato da un team composto da professionisti con diverse competenze e costituito in base alle necessità riabilitative di ogni persona assistita.

Le figure professionali che possono essere coinvolte nella realizzazione del progetto riabilitativo sono:

  • medici pneumologi;
  • medici fisiatri;
  • fisioterapisti;
  • nutrizionisti;
  • psicologi;
  • infermieri.

L’equipe medica è costituita da medici pneumologi presenti in servizio diurno dal lunedì al venerdì, ciascun medico è responsabile di un numero definito di progetti riabilitativi e svolge quindi un ruolo di guida e supervisione del team riabilitativo dedicato ad ogni persona assistita.

L’equipe infermieristica è garantisce assistenza 24 ore su 24 sette giorni su sette. L’attività di fisioterapia è svolta dal lunedì al venerdì.

Dimissione e continuità assistenziale

Al termine del programma riabilitativo vengono esaminati i dati rilevanti dagli accertamenti clinici e strumentali di ogni persona assistita. Il medico compila una lettera di dimissione, in cui sono riportati gli esiti dei suddetti accertamenti, la terapia farmacologica e le indicazioni cui dovrà attenersi la persona assistita al rientro al domicilio. Inoltre potranno essere consigliati gli eventuali accertamenti che l’interessato dovrà effettuare nelle settimane successive alla dimissione. In fase di dimissione la lettera viene condivisa con il l’interessato e con i familiari.

Ambulatorio per lo studio dei disturbi respiratori del sonno (OSAS)

Le persone con sospetta patologia respiratoria del sonno (sdr delle apnee ostruttive notturne, OSAS ) su proposta specialistica o del medico di Medicina Generale, vengono sottoposti a studio polisonnografico notturno in stanza dedicata (Night Hospital) oppure in casi selezionati a domicilio. A diagnosi confermata è prevista l’identificazione di un’adeguata terapia ventilatoria.

Contatti

U. O. Cardiologia Riabilitativa e Preventiva

Pneumologia Riabilitativa

Responsabile dr. Francesco Antonini-Canterin Coordinatore clinico dr. Giorgio Santelli – Coordinatore infermieristico Nadia Mometti

Ricoveri ordinari

Tel. 0422 28 74 25 – Fax 0422 28 73 72

Torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna