Menu di navigazione interna alla pagina

Torna alla navigazione interna

Logo dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

Ti riabilitiamo in alta specializzazione

Logo per la versione mobile dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

Riabilitazione Cardiovascolare e Polmonare

Riabilitazione Cardiovascolare

La riabilitazione cardiovascolare è definita come la somma di interventi che hanno il fine di favorire la stabilità clinica, ridurre le disabilità conseguenti alla malattia, supportare il mantenimento e la ripresa di un ruolo attivo nella società con l’obiettivo di ridurre il rischio di successivi eventi cardiovascolari, di migliorare la qualità di vita e incidere positivamente sulla sopravvivenza (OMS).

Essa si profila pertanto come un intervento multidisciplinare comprensivo di valutazione clinica, prescrizione dell’esercizio fisico, modificazione dei fattori di rischio, educazione e supporto psicologico del paziente cardiopatico. Da ciò deriva che la Riabilitazione cardiovascolare include molteplici competenze professionali per la realizzazione del programma riabilitativo: cardiologo, infermiere, terapista della riabilitazione, psicologo, dietista ed altre figure pertinenti.

L’intervento riabilitativo è volto ad ottenere il recupero ed il reinserimento in ambito familiare, sociale e lavorativo  della persona assistita con patologie cardiovascolari a breve e medio termine ed a realizzare un programma di prevenzione secondaria a lungo termine.

La Riabilitazione cardiovascolare è raccomandata per tutte le persone con recente infarto miocardico acuto o sindrome coronarica acuta, post-intervento di rivascolarizzazione miocardica (angioplastica o by-pass coronarico), post-intervento di sostituzione o riparazione valvolare, per persone con scompenso cardiaco cronico, dopo intervento di trapianto di cuore e per persone con arteropatia cronica obliterante periferica.

Per saperne di più

Riabilitazione Polmonare

La Pneumologia riabilitativa è un’attività svolta nell’ambito dell’Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa e Preventiva della struttura.

Si rivolge a persone con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed asma, malattie degenerative croniche broncopolmonari, malattie neuromuscolari, patologie della gabbia toracica, candidate/sottoposte ad intervento di chirurgia.

L’intervento riabilitativo, cui concorrono molteplici competenze professionali (pneumologo, fisiatra, infermiere, fisioterapista, psicologo, dietista ed altre figure pertinenti) è volto ad ottenere il recupero ed il reinserimento in ambito familiare, sociale e lavorativo  della persona assistita a breve e medio termine ed a realizzare un programma di prevenzione secondaria a lungo termine.

Per saperne di più

Torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna