Menu di navigazione interna alla pagina

Torna alla navigazione interna

Logo dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

Ti riabilitiamo in alta specializzazione

Logo per la versione mobile dell'Ospedale di Riabilitazione di Alta Specializzazione di Motta di Livenza

“Stella Polare” la nuova palestra riabilitativa che illumina l’attività di ORAS Spa.

Con oltre 150 metri quadrati di superficie, luce naturale da circa 20 metri quadrati di pareti finestrate, attrezzature di ultima generazione per la riabilitazione, ORAS SpA ha presentato, lunedì 10 dicembre, la rinnovata palestra “Stella Polare”, riservata ai pazienti ricoverati in seguito ad eventi cardiovascolari.

All’interno della palestra possiamo trovare installati: 7 pedane a nastro mobile, 8 cyclette, 2 recline (cyclette inclinate con sedile), 1 armoergometro (con possibilità di utilizzo su carrozzina), 1 leg press (attrezzatura specifica per la stimolazione delle gambe), 1 ercolina (impianto per l’esercizio con sollevamento graduale di pesi).

I pazienti sono seguiti da 5 medici (che garantiscono poi il follow up dei pazienti stessi), 1 psicologo, 1 dietista, 1 fisioterapista, 14 infermieri e 2 operatori socio-sanitari. Per la sicurezza e il monitoraggio degli ospiti, la palestra è equipaggiata con: 1 centrale che gestisce e visualizza simultaneamente 16 apparecchiature per il rilevamento dell’elettrocardiogramma, 2 antenne per la ricezione del segnale telemetrico nell’acquisizione dei tracciati, 1 defibrillatore semiautomatico con la possibilità di collegarsi a monitor, 1 carrello d’emergenza.

La nuova versione della palestra “Stella Polare” è stata fortemente voluta dalla Dott.ssa Lorenza Dal Corso – Responsabile UOS Ricoveri Diurni Riabilitazione Cardiovascolare – che, insieme al suo Staff, con passione e dedizione, è sempre stata, in questi anni di attività, il cuore del servizio. L’inaugurazione è stata affidata a Luca Coletto, all’esordio come sottosegretario al Ministero della Salute già Assessore regionale veneto alla sanità.


Torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna